Vetri temperati + HST

HST è un procedimento che viene eseguito, su richiesta del cliente, dopo il processo di tempera, il vetro viene riscaldato a circa 300°C per un periodo che varia dalle 8 alle 12 ore, a seconda del caso. Questo procedimento provoca la variazione della struttura cristallina di solfuro di nichel all’interno del vetro e viene utilizzato per accelerare la rottura dei volumi temperati che si romperebbero spontaneamente nel tempo. Questo test permette di eliminare il 99% delle lastre che si romperebbero in opera causa tensioni meccaniche e termiche.

Category: