Certificazioni

Ogni prodotto che viene commercializzato all’interno della UE deve essere marcato CE, tra questi il vetro per edilizia. Le nostre vetrate isolanti soddisfano le disposizioni della direttiva europea UNI EN 1279-1:6 e sono conformi sia alle norme tecniche sia alle procedure di valutazione della conformità.

UNI – Ente Nazionale Italiano di Unificazione – è un’associazione privata senza scopo di lucro riconosciuta dallo Stato e dall’Unione Europea, che da quasi 100 anni elabora e pubblica norme tecniche volontarie – le norme UNI – in tutti i settori industriali, commerciali e del terziario.

Sono soci UNI le imprese, i professionisti, le associazioni, gli enti pubblici, i centri di ricerca, gli istituti scolastici e accademici, le rappresentanze dei consumatori e dei lavoratori, il terzo settore e le organizzazione non governative, che insieme costituiscono una piattaforma multi-stakeholder di confronto tecnico unica a livello nazionale.

UNI rappresenta l’Italia presso le organizzazioni di normazione europea (CEN) e mondiale (ISO) e organizza la partecipazione delle delegazioni nazionali ai lavori di normazione sovranazionale, con lo scopo di:

  • promuovere l’armonizzazione delle norme necessaria al funzionamento del mercato unico,
  • sostenere e trasporre le peculiarità del modo di produrre italiano in specifiche tecniche che valorizzino l’esperienza e la tradizione produttiva nazionale.

Benefici economici

Per le imprese l’uso delle norme permette di:

  • ridurre i costi,
  • aumentare la qualità, la sicurezza e minimizzare l’impatto sull’ambiente,
  • avere rapporti più chiari con fornitori e clienti,

e in particolare per le microimprese e le PMI di:

  • aumentare le conoscenze tecniche e fare innovazione,
  • ampliare il proprio mercato,
  • rispettare più facilmente gli obblighi di legge.

Anche le esigenze dei consumatori trovano risposta nelle norme tecniche, in particolare per prodotti e servizi:

  • di maggiore qualità e affidabilità, sicuri, sani e rispettosi dell’ambiente,
  • usabili da parte di fasce sempre più ampie della popolazione,
  • con costi di acquisto e d’uso più bassi.

Infine, qualsiasi politica pubblica trova nella normazione un naturale alleato, in quanto le norme sono un concentrato di conoscenza ed esperienza che esprime il livello più avanzato di interesse generale relativamente a un prodotto, un processo o un servizio: un vero supporto tecnico-normativo per migliorare e semplificare le attività regolamentative.

Chi utilizza le norme UNI gode di numerosi vantaggi in quanto sono un concentrato di conoscenza messa a disposizione dai più qualificati market players, distillata con un processo democratico, trasparente, volontario e consensuale garantito.

In Italia, la normazione è solo marginalmente finanziata dallo Stato e ciò ne assicura l’autonomia e l’indipendenza di azione – fondamentale per la sua terzietà – in una logica di servizio al mercato. Di conseguenza l’onere per il suo funzionamento grava sul sistema economico.

Con l’associazione all’UNI e l’acquisto delle norme si partecipa al mantenimento e alla crescita di un sistema di autoregolamentazione che crea, aggiorna e mantiene un parco norme che rispecchi sempre lo stato dell’arte, a garanzia di una qualità diffusa. Ecco perché una norma di poche pagine può costare più di un ponderoso volume pubblicato da un editore tecnico…

Scelte politiche finalizzate alla massima diffusione e applicazione delle norme mantengono il livello dei prezzi italiani decisamente al di sotto (mediamente dal 12% al 49% per le più vendute) di quello degli omologhi enti europei (AFNOR, BSI, DIN) e indirizzano la strategia commerciale – coinvolgendo le organizzazioni nazionali di rappresentanza delle imprese e dei professionisti – verso l’accessibilità della consultazione on-line a un pubblico sempre più vasto a prezzi estremamente contenuti.

Marchio valido per il mercato Americano.

L’Insulating Glass Certification Council, Inc. (IGCC) è una società senza scopo di lucro il cui scopo è promuovere l’interesse pubblico e gli interessi commerciali dei partecipanti incoraggiando il mantenimento dei più elevati standard di eccellenza nella produzione di vetro isolante.

L’IGCC cerca di raggiungere questo scopo collaborando con fornitori, fabbricanti e membri non industriali nello sviluppo di standard per l’eccellenza. Attraverso il suo programma di certificazione per i produttori di vetro isolante, IGCC collabora con i fabbricanti per garantire che i loro prodotti soddisfino gli standard stabiliti

Il Programma di certificazione è diretto dai suoi partecipanti e dal Comitato di certificazione ed è gestito da un amministratore imparziale e dal Consiglio di amministrazione dell’IGCC. I requisiti per soddisfare gli standard di certificazione, avviati e concordati dall’appartenenza tramite il Board of Governors, sono convalidati attraverso ispezioni periodiche da parte dell’amministratore e prove da parte di laboratori indipendenti approvati dall’IGCC.

L’IGCC mantiene un atteggiamento attuale e flessibile riguardo ai cambiamenti tecnologici sviluppando linee guida per implementare lo standard ASTM alla luce delle nuove tecnologie. Queste linee guida sono sviluppate in discussioni aperte e dovute e si applicano equamente a tutti i partecipanti allo stesso modo.

Certificazione valida il per mercato Francese.

Ente certificatore dal 1989, CEKAL consente agli utenti di vetrate di scegliere prodotti la cui qualità e prestazioni sono certificate. Un’organizzazione imparziale riconosciuta da tutti i professionisti, CEKAL offre una certificazione che si basa sulla continua consultazione con utenti e professionisti, utilizza organismi indipendenti di misurazione e verifica per garantire l’obiettività delle decisioni, si basa su un sistema di riferimento evolutivo, adattato alla regolazione e allo sviluppo di tecniche, annuncia prestazioni referenziali e riproducibili, certifica l’idoneità e la durata della vetratura, consente a produttori e professionisti di giustificare i propri impegni di responsabilità decennale. La certificazione CEKAL è un’iniziativa volontaria dei produttori.